Cozze gratinate, impanate e impepate



Cozze impanate, cozze gratinate o impepata di cozze?


Oggi ricetta fast, a cena ho amici e ci vuole un antipasto veloce e d'effetto!
In frigo ho delle cozze.
Vi farò vedere due ricette in una!!

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di cozze
  • olio Evo
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo QB
  • pangrattato

Preparazione


  1. Prendere un kg di cozze possibilmente fatte già pulire dal pescivendolo del supermercato. Così non vi resterà che lasciarle un po' a mollo in acqua fredda, togliergli la barbetta (tirandola verso l'alto così da eliminarla completamente) e raschiare ancora il guscio con un coltello, così da eliminare eventuali impurità.
  2. In una padella alta, tipo quella per la pasta, mettete 3 cucchiai di olio, mi raccomandò sempre di extra vergine d'oliva per cucinare, uno spicchio di aglio in camicia, schiacciato, e del prezzemolo.
  3. Quando tutto sarà soffritto bene, versate le cozze e dategli una bella girata. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e coprite.
  4. I frutti di mare sono cotti quando si aprono, non fateli stracuocere perché il rischio è quello di farli seccare. Io direi 7 minuti di cottura.
  5. Scoprite e prelevate le cozze e fate asciugare a parte ancora un po' il sughetto (vietato il sale).

Una parte della ricetta è finita, perché basterà spolverare le cozze con abbondante pepe nero e spruzzargli un po' di sughetto sopra, servire con un bel crostone di pane, ed ecco pronta l'impepata di cozze! (La ricetta preferita di mio padre)

Ma noi oggi vogliamo osare allora:


  1. Togliamo i frutti dai gusci
  2. Prendete una ventina di valve e dategli una lavata, mettete per ogni valva 2 o 3 cozze (il frutto)
  3. In una ciotola mettete del pangrattato, un cucchiaio di olio, prezzemolo fresco e un paio di cucchiai di sugo di cottura delle cozze.
    L'impasto deve risultare sabbioso.
  4. Spolverizzatelo sopra le cozze a gusto, a me piace l'abbondanza :)
  5. 10 minuti in forno a 160 gradi e sono prontissime le mitiche cozze gratinate.

E come si dice.... 2 ricette is mejo che one ;)

18 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie, da oggi puoi anche mettere "mi piace" alle ricette tramite facebook con il pulsante dedicato :)

      Elimina
  2. adoro le cozze, soprattutto gratinate, a presto

    RispondiElimina
  3. Buonissima proverò anche questa versione.

    RispondiElimina
  4. Adoro entrambe le versioni, anche se tendenzialmente le mangio al ristorante, non ho mai provato a farle in casa. Forse è ora che cominci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riesci a trovare un posto dove le puliscono è molto meglio farle a casa perché sai che cozze stai mangiando!! Ricordati che questo animale viene anche chiamato spazzìno del mare quindi bisogna fare molta attenzione alla sua origine :)

      Elimina
  5. Che profumino Marco, che voglia di mare.....

    RispondiElimina
  6. Ottime entrambe le ricette, che dici se le preparo entrambe? Appena le trovo fresche le compro!

    RispondiElimina