Pollo al curry in Italia



Un pollo al curry che parla italiano

Andare dal cinese è sempre un grande sfizio, però da digerire...auguri!!!!!
In frigo ho del pollo, quindi oggi, il ristorante sarò io! =D
Questa ricetta del pollo al curry è una mia rivisitazione e ho usato molti ingredienti tipici italiani ma devo dire che rispecchia molto l'originale.
Mangiare questo ricetta di pollo con tanto riso e verdure ti permetterà di ottenere un piatto unico equilibrato e sfizioso.

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 4 persone

  • un petto di pollo intero
  • olio di oliva QB
  • 1/2 cipolla 
  • 1 carota
  • 1 patata
  • 2 tazzine di riso basmati (una tazzi è la porzione per due persone)
  • salsa di soia QB

Preparazione

  1. Prendete un petto di pollo, o le fettine e tagliatele a cubetti di media grandezza.
  2. In una wok, che sarebbe il tegame tipico cinese (ma va bene anche una padella larga), mettete un fondo di olio di oliva.
  3. Prendete metà cipolla e tagliatela a cubettini piccoli, con il mixer verrà perfetta e iniziate a soffriggerla a fuoco basso.
  4. Pelate una carota e tagliatela a cubetti grandi come la metà della dimensione del cubetto di pollo. Per un petto di pollo basterà una carota (se invece vi piacciono i gusti più decisi invece della carota usate metà peperone rosso).
  5. Soffriggete anch'essa insieme alla cipolla.
  6. Quando tutto sarà dorato buttateci dentro il pollo e una patata di piccole dimensioni grattugiata (magari con i fori larghi della grattugia, quelli che si usano per l'insalata di carote).
  7. Solo a rosolatura avvenuta salate il tutto è sfumate con una tazzina di latte dove scioglierete un cucchiaio di curry e un bicchiere di brodo (che potete fare con dell'acqua calda e del dado). 
  8. Coprite con un coperchio per 7 minuti, con il fuoco medio.
    Scoprite e a fuoco alto concludete la cottura per altri 10 minuti.
    Il sugo dovrà quasi del tutto asciugarsi così che la patata, ormai cotta, formi una piacevole cremina ( nella ricetta originale per creare questa crema si usa lo yogurt magro e la mela).
  9. Per accompagnare il piatto potete semplicemente cuocere del riso basmati e condirlo con pochissimo burro, se poi lo mettete in una ciotolina e dopo averlo pressato lo sfornate l'effetto sarà bellissimo.

Un trucchetto, se non avete il basmati basterà prendere un riso classico e sciacquarlo in acqua fredda per un paio di minuti. Così perderà un po' del suo amido e i chicchi risulteranno meno appiccicosi una volta cotti.
Ovviamente in questi casi la salsa di soia non può mai mancare :) 

Cosa ne pensate della ricetta?! Fatemelo sapere con un commento!

9 commenti:

  1. ciao, grazie per essere passato da me, in bocca al lupo per la tua nuova esperienza da blogger

    RispondiElimina
  2. adoro il pollo al curry ti seguo molto volentieri a presto simmy

    RispondiElimina
  3. buonissimo il pollo al curry ... uno dei piatti esteri più difficili da fare ma se riesce ... è un spettacolo di gusti! :D

    RispondiElimina
  4. scusa la domanda ma il curry quando lo metti?!mirislella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aggiornato, piccola distrazione =)
      si scioglie nel latte!! ciao

      Elimina