Pasta Choux. Segreti e consigli per i bignè perfetti


Preparare i bignè fatti in casa


Finalmente sono riuscito a sviluppare una ricetta facile e che funzioni per fare i bignè in casa.
Quante volte ho provato a fare i bignè e mi sono venuti delle frittelle... Ora finalmente sono riuscito ad ottenere quelle fantastiche sfere dorate e leggerissime!
Voglio condividere con te i miei successi e i miei metodi.

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 30 bignè

  • 65 gr di acqua
  • 25 gr di burro
  • 35 gr di farina
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Preparazione

  1. Prendi un pentolino e metti e bollire l'acqua insieme al burro e al sale. Appena bolle, spegnere il fuoco e gettare tutto in un colpo la farina nell'acqua.
  2. Gira immediatamente con un cucchiaio di legno e rimetti sul fuoco basso.
    Appena il tutto sarà decisamente compatto e il fondo del pentolino sarà velato da uno strato leggero di impasto, spegnere il fuoco.
  3. Inserisci nella ciotola dell'impastatrice l'impasto ottenuto. Con il gancio a foglia fai lavorare l'impasto per due minuti. Questo lo sfredderà.
  4. Inserire l'uovo e fai lavorare a velocità media per altri 5 minuti. Nel frattempo scalda il forno a 200 gradi ventilato.
  5. Prelevate la ciotola e con un cucchiaio di legno, date una vigorosa mescolata all'impasto. Vedrete come il tutto diventerà omogeneo.
    Ora puoi con una sac à poche stampare, sulla placca del forno foderata di carta forno, dei bottoni grandi come 1 euro di impasto. Teneteli più piatti possibili.
  6. Una piccola sbattuta della placca per appiattire il prodotto e infornate.





  7. 15 minuti di cottura e poi spegni il forno, ma fai riposare a forno semi aperto i bignè senza toccarli.
  8. Farciteli a piacere e fate riposare in un barattolo ermetico all'interno del frigorifero. Il tempo minimo prima di servirli è 3 ore di frigo, l'umidità farà sposare tutti i gusti.

TIPS: 
Non dimenticarti di dare sempre una mescolata con il mestolo dopo la lavorazione in impastatrice.
Inforna i bignè nel ripiano più basso del forno.
Dentro devono essere vuoti a fine cottura. Tieni sempre dell'impasto extra da stampare come campione, per vedere a fine cottura se sono cotti oppure se necessitano ancora di un po' di forno.

Nessun commento:

Posta un commento