Torta Tiramisù. L'innovazione senza rinunciare al gusto classico


Il tiramisù originale pensato anche per i compleanni


Questa ricetta riguarda la mia rubrica "Cucina con..."
Questa volta cucino insieme a Francesca. Dovrei definirla mia cognata anche se non è molto corretto dato che sono ancora celibe. =D
In realtà ci conosciamo ormai da anni, quindi è inutile darsi titoli.
Io e Francesca ci divertiamo insieme. Il nostro marchio di fabbrica è dire stupidaggini, solitamente se uno le pensa spesso l'altro le dice. 
Ci dicono che abbiamo il neurone sharing, ma io direi che siamo solo spiritosi...
Poi si sa, gli intelligenti possono fare gli stupidi. Il contrario è impossibile =)

Tornando alla ricetta, questa torta ormai famosa su internet è il connubio perfetto tra traduzione e modernità. Il Tiramisù praticamente piace a tutti ma a volte è un pò triste presentarlo perchè rischi di passare per chi non ha fantasia. 
Con questo metodo, un normale Tiramisù può diventare una risorsa anche per un compleanno; cosa che abbiamo fatto noi e dalla scritta sulla torta di capisce il nostro "stile" che vi raccontavo prima!!

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti


  • 3 cerchi di Pan di Spagna (si può comprare anche quello già fatto)
  • 500 g Mascarpone
  • 400 g Savoiardi
  • 150 g Zucchero
  • 4 gocce essenza di vaniglia
  • 6 uova
  • Caffè 4 tazze
  • Cacao amaro

Preparazione

Per la crema:

  1. Monta i tuorli con metà dello zucchero fino a farli diventare di un colore giallo chiaro (così vuol dire che si sono montati bene).
  2. Aggiungi il resto dello zucchero agli albumi e monta a lungo, oppure se disponi di una planetaria, montarli ad alta velocità con quella.
  3. Ammorbidisci il mascarpone con un cucchiaio fino a farlo diventare cremoso. Unisci a questo punto i tuorli sbattuti nello zucchero, delicatamente, infine gli albumi montati.
Per l'assemblaggio:

  1. Prendi il primo disco di pan di spagna e bagnalo leggermente con il caffè (non troppo se no si spappola) ora fai uno strato di crema al mascarpone, spolvera con il cacao amaro (gli amanti del cacao possono aggiungere anche le goccioline di cioccolato all'interno) ripetere quindi la stessa procedura sugli altri due strati.
  2. Sul terzo strato però il cacao si mette non prima di servire il dolce! 
  3. Infine taglia i savoiardi ad altezza torta e sistemali con l'aiuto della crema al mascarpone attorno a tutta la torta. Mettere il nastro di decorazione.Far riposare in frigo almeno 2 ore.

TIPS: 
Il nastro oltre rendere la torta più accattivante aiuta a tenere fermi i biscotti mentre il freddo del frigo permetterà di tenerli in piedi.
Se non ti fidi di mangiare le uova crude allora pastorizza i tuorli con questo metodo e monta gli albumi con la stessa quantità di zucchero che però dovrai sciogliere in un pentolino. Unendolo a filo l'albume monterà e si sterilizzerà.

2 commenti:

  1. Questa torta mi piace proprio tanto!!Bravo Marco come sempre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria, in cucina come nella vita la fantasia è tutto :)

      Elimina