Chips di cavolo nero


Meglio delle patatine fritte!


"Di che cavolo stiamo parlando?"
Non so voi, ma io del cavolo nero... =)


Nei miei giri sul web ho scoperto che in America e soprattutto tra le star di Hollywood è scoppiata la cavolo-nero-mania. Molti lo considerano l'ortaggio più nutriente al mondo e sono conclamate tutte le buone e importanti proprietà di questa tipologia di cavolo invernale.
Io l'ho voluto provare, anche per capire il gusto dato che non l'avevo ancora mai assaggiato in vita mia.
In Italia è famoso nella ricetta della zuppa toscana, io invece voglio renderlo un po' moderno sto cavolo e perché no anche un po' di moda, fashion.
Lo friggiamo? No, facciamo una ricetta super sfiziosa e super dietetica.

LA RICETTA DI MARCO


Ingredienti per 3 persone

  • 5 coste di cavolo nero
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di paprika o pepe nero
  • 1 cucchiaino di olio EVO
  • 1 bel pizzico di sale

Preparazione

  1. Sfoglia il cavolo nero. 
    Devi sapere che la nervatura centrale, coriacea e amara, non è buona da mangiare. Allora chiudi a pugno la mano sulla nervatura e falla scorrere per strappare via i due lati di foglie del cavolo nero. Questo è il metodo più pratico, ma puoi anche sempre strappare via la foglia tenera pezzetto per pezzetto.
  2. Dividi la foglia in pezzi non troppo grossi, diciamo ogni lato in 3, e mettili sotto l'acqua. Lavali bene. 
  3. Asciuga con l'aiuto di una strofinaccio pulito o ancora meglio un asciuga insalata.


  4. Fodera un ampia teglia da forno con carta forno e adagiaci sopra le foglie asciutte di cavolo nero.
  5. In una ciotola unisci gli ingredienti per la marinatura e con l'aiuto di un pennello distribuisci il prodotto sul cavolo.
    Non eccedere con il composto di olio e aceto, le foglie devono essere semplicemente lucide.
  6. Distanzia le foglie di cavolo tra loro in modo che si accavallino il meno possibile. Puoi anche stropicciarle un pochino, non devono essere per forza sdraiate in maniera perfetta.
  7. Inforna a forno caldo a 180º ventilato con grill, sulla metà del forno.
    Fai cuocere 5 minuti, poi apri il forno e smuovile un pochino. Concludi la cottura con altri 5 minuti.
  8. Servile tiepide come aperitivo o contorno. Saranno croccantissime e profumatissime!
    Sono ottime accompagnate al tomino fresco oppure allo spezzatino di maiale. Il loro gusto amarognolo e aromatico equilibrerà i piatti più dolciastri.

Nessun commento:

Posta un commento