Gnocchi di fagioli con sugo di zucca e brie


Gnocchi proteici alla zucca con un vellutato sugo alla zucca


Oggi è il 1' Novembre e chi non si è ritrovato in frigo un paio di kg di polpa di zucca dopo aver accontentato i propri figli o nipoti a scavare la famosa lanterna?
Dato che a me piace molto la zucca e penso faccia anche molto bene, sperimento sempre tante nuove ricette per usarla.
Questa versione è un primo piatto molto autunnale, saporito e ricco.
Ha un gusto rotondo e può essere usato come piatto unico.

LA RICETTA DI MARCO


Ingredienti per 3 persone

  • 250 gr di zucca
  • 220 gr di fagioli cannellini
  • 40 gr di farina
  • 80 gr di brie
  • Rosamarino
  • Aglio
  • Sale grosso
  • Olio EVO

Preparazione

  1. Sgocciolare e sciacquare un barattolo di fagioli cannellini precotti. Frullarli in un mixer insieme a 20 aghetti di rosmarino e un pizzico di sale grosso.
  2. Prelevare il composto di fagioli e amalgamarlo, su una spianatoia, alla farina. Far assorbire la farina il più velocemente possibile. Dividere il composto in 4 pezzi e stenderli a forma di grissino. Tagliare in diagonale degli gnocchi, grossi circa 2x2 cm. Riporli, leggermente infarinati, in frigo per un'oretta.
  3. Nel mentre, scubettate la zucca arancione e fatela bollire in acqua salata per 15 minuti. Una volta cotta, scolare la zucca e saltarla in padella con un filo d'olio EVO e uno spicchio d'aglio in camicia. A fuoco medio, mescolare finché la zucca non si sfalda. Nel caso aiutarsi con un po' d'acqua di cottura. Eliminare l'aglio e, a fuoco spento, aggiungere il brie, privato della buccia. Una volta tiepido frullare il sugo per un paio di minuti allungandolo con dell'acqua di cottura della zucca. La consistenza deve essere simile a quella di un classico sugo di pomodoro.
  4. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata. Una volta bollente, abbassate il fuoco in modo che al massimo sobbollisca e solo a questo punto tuffarci metà per volta di gnocchi di fagioli. Una volta venuti a galla fateli ancora cuocere 2 minuti prima di scolarli con una schiumarola.
  5. Unire gli gnocchi al sugo, mescolare semplicemente e con delicatezza e servire ben caldi. Invece del parmigiano questo piatto può essere accompagnato da una polvere di gherigli di noci.

2 commenti: