Biscotti tipo grancereale fatti in casa


Fibre a volontà


Eccoci arrivati alla prima ricetta dell'anno.
Come vi ho raccontato su Facebook quest'anno ho deciso di farvi conoscere maggiormente il mio punto di vista sul quotidiano ma ovviamente non rinuncerò mai a creare e condividere con voi le mie ricettine che tanto vi piacciono e apprezzate (a proposito grazie a tutti i nuovi lettori, che negli ultimi mesi sono stati veramente tanti).
Dopo gli eccessi delle feste, che ormai sembrano lontani anni luce e già si sognano le vacanze estive, ho ripreso la mia dieta giornaliera più proteica e meno grassa.
È anni ormai che mi dedico alla ginnastica home made e con la costanza che ci sto mettendo, sto vedendo soddisfacenti risultati.
Ovviamente la dieta senza il workout non serve a nulla, come un workout fatto bene non permetterà buoni risultati se non associati ad una buona dieta.

Io è da un paio di settimane che ho smesso di mangiare brioches confezionate a colazione e le ho sostituite con i miei biscottoni ricchi di fibre e avena, cereale ricchissimo di buone proprietà e proteine vegetali.
Mi soddisfano, il gusto è piacevole e arrivo allo spuntino di metà mattinata senza problemi.


LA RICETTA DI MARCO


Ingredienti per 30 biscotti

  • 140 gr di farina integrale
  • 100 gr di fiocchi di avena
  • 30 gr di nocciole tostate
  • 120 gr di zucchero muscovado
  • 90 ml di olio di girasole
  • un pizzicotto di sale
  • 70 gr di cioccolato fondente extra
  • 30 gr di miele
  • 20gr di cacao
  • 1 uovo

Preparazione

  1. In una ciotola mescola energicamente con una frusta l'uovo, il sale e lo zucchero fino ad ottenere una crema.
  2. In un mixer inserisci i fiocchi di avena, le nocciole sgusciate e la farina integrale e il cacao. Trita al massimo della potenza per ottenere, nel complesso, una farina grossolana.
  3. In un altra ciotola spezzetta la tavoletta di cioccolata e scioglila a bagno maria o in microonde (2 minuti al minimo della potenza, tolto dal microonde mescola con un cucchiaino finché il cioccolato si omogenea) con il miele.
  4. Unisci il cioccolato fuso al miele nell'uovo zuccherato e gira velocemente. Inserisci successivamente l'olio e continuare a girare.
  5. Il composto ottenuto si rapprenderà velocemente. Unisci la farina "ricca" e impasta con le mani come fosse una frolla.
    Se vorrai a piacimento puoi aggiungere anche 2 cucchiai di estratto di vaniglia, mi raccomando non la vanillina.
  6. Ora ti basta scegliere come stamparli. Se li vuoi inzupposi e compatti, ti basterà creare delle palline dall'impasto e metterle a cuocere così per 10 minuti. Se invece li vuoi simili agli originali e quindi piatti e fragranti, ottimi anche da mangiare da soli, ti basterà ricavare le medesime palline e schiacciarle con le mani, creando dei dischetti. In questo caso basterà cuocerli 8 minuti.
    L'impasto è talmente duttile e malleabile che non avrai problemi a gestirlo come vuoi anche senza mattarello.
  7. Scegli quindi la strada che preferisci e cuocili in forno preriscaldato, su carta da forno, a 180 gradi, forno ventilato.
  8. Falli raffreddare e conservali in un barattolo ermetico. Potrai consumarli in tutte le tue colazioni nell'arco della settimana.

Nessun commento:

Posta un commento