Le basi della cucina: le patate al forno croccanti


Cuocere le patate al forno può essere il modo più delizioso e semplice di cucinare il famoso tubero. Croccanti fuori e soffici all'interno, le patate al forno sono un contorno perfetto per ogni pietanza.Ma è così facile come sembra realizzarle sempre nel modo migliore?


IMG dal Web


La tecnica per ottenere patate al forno sempre perfette

Questa ricetta entra di diritto nella rubrica Le basi della cucina, poiché le patate sono proprio un alimento base delle nostre dispense.
Spesso sia i più piccoli o i più grandicelli richiedono a gran voce questo contorno, che all'apparenza sembra di facile realizzo ma non è sempre così.
Di strategie per avere patate arrostite gustose e ben cotte ce n'é sono molte, ma non tutte mi hanno sempre soddisfatto.
Spesso molte patate si cuocevano troppo, oppure quelle più in basso rimanevano più bollite e meno croccanti. Molte tecniche prevedono di sbollentarle, ma così riempirei la cucina di vapore e dovrei per giunta lavare un pentolone immenso.
Io vi racconto una tecnica che ho amato e che utilizzo tutte le volte. Una tecnica per cuocere il tubero con semplicità e soprattutto velocità, tenendo il forno acceso meno di 20 minuti.

Ingredienti per 4 persone

Io calcolo sempre 1 patata grande a testa o 2 medie a testa. Diciamo circa 200 gr procapite.
Poi ci vorrà un po' di burro e un po' di olio. Io uso entrambi insieme ma si può usare anche solo l'olio. Non più di 2 cucchiai e due noci di burro ogni 4 persone, se no si rischia di avere patate intrise di grasso.

Preparazione

  • Inizia partendo dal forno. Dovrai accenderlo subito per farlo riscaldare. Andrà benissimo la modalità ventilata a 200 gradi.
  • Ora puoi procedere a pelare e tagliare le patate. Si possono fare i classici quadratini oppure degli spicchi. L'importante che le dimensioni dei vari pezzi siano il più possibili uguali e non grandi, di medie dimensioni.
  • Sciacqua le patate abbondantemente aiutandoti con uno scola pasta e l'acqua corrente fresca.
  • In una padella molto larga a fiamma molto vivace scalda il burro insieme all'olio. Appena il tutto sfrigolerà tuffaci le patate, il più possibile scolate.
  • Ora devi far dorare per bene le tue patate. Basterà farle saltare spesso in padella oppure se sei poco pratico potrai mescolare, agitandole il più possibile con un mestolo di legno.
  • Questo lavoro non durerà più di 10 minuti e l'importante è farle dorare tutte il più possibile omogeneamente.
    Quando qualcuna inizierà ad abbrustolirsi sarà il momento di trasferirle in un'ampia teglia da forno foderata di carta forno e solo a questo punto salarle abbondantemente (la patata ha bisogno di un buon apporto di sale) e nel caso arricchirle di gusti, come del rosmarino.
  • Falle cuocere a metà forno per 15 minuti, girandole a metà cottura.
Seguendo questi semplici passaggi otterrai patate perfettamente cotte, croccanti fuori, una nuvola come interno e soprattutto molto gustose perché si saranno utilizzati i giusti grassi per arricchirle ma non per renderle stucchevoli.

Se ti è piaciuta questa ricetta puoi leggere anche le altre in Le basi della cucina e se ti va, puoi condividerla su Facebook!

Nessun commento:

Posta un commento