Linguine castagne e funghi porcini



Condividi su

La pasta perfetta per l'autunno


Autunno/inverno. Nel mondo della moda è considerata una stagione unica e io azzardo a dire che anche per il mondo della cucina è così.
Le stagioni fredde non sempre vengono apprezzare, soprattutto l'autunno che ci fa lasciare violentemente l'amata estate.
Però sia l'autunno che l'inverno portano anche delle gioie, anche in cucina. Gli ingredienti autunnali e invernali sono spesso più ricchi di nutrienti, più gustosi, più decisi e anche più colorati. Pensate alle patate viola, ai cachi, alle castagne e quant'altro.
E poi immaginatevi a leggere un buon libro o guardare il vostro telefilm preferito al calduccio sotto il plaid oppure davanti alla stufa che scoppietta. Non mi dite che non ci vedete del bello in tutto ciò?!
Quindi questa pasta castagne e funghi la dedico a tutte quelle persone che si stanno godendo l'autunno o l'inverno o a chi ha bisogno di una coccola al palato per superare la giornata di freddo.

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 2 persone

  • 10 castagne
  • 150 gr di porcini
  • 60 ml cartoccio di panna
  • 180 gr di linguine
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio, prezzemolo, sale e pepe Q.B.

Preparazione


  1. Incidi le castagne e mettile ad arrostire nella pentola adatta, quella con i fori. Falle saltare frequentemente fino a che tutto il guscio sia bruciatino. Il fuoco dovrà essere bello vivace. Non abbiate paura di rovinarle perché quando toglierai la buccia abbrustolita (una volta intiepidite), la castagna sarà cotta e non bruciata.
    Se non hai voglia di farle arrosto, potrai bollirle per 20 minuti e poi togliere la buccia una volta tiepide.
                                             
  2. Dividi la cappella e il gambo dei porcini e procedi a tagliare entrambi a lamelle.
  3. In una padella scalda dell'olio e soffriggi lo spicchio di aglio spelato. Una volta dorato potrai toglierlo.
  4. Rosola i porcini nella pentola e aggiungici il prezzemolo tritato. Copri con un coperchio e fai cuocere per 10 minuti. Gira di tanto in tanto.
  5. Trita a coltello grossolanamente le castagne cotte ed, una volta che i funghi porcini sono cotti, aggiungile alla medesima pentola. Infine unisci la panna.
  6. Fai cuocere il tutto per altri 5 minuti e spegni il fuoco, lasciando il sugo di porcini e castagne coperto.
  7. Cuociamo le linguine come da indicazioni della confezione e concludi la cottura mantecando la pasta nel sugo autunnale/invernale di funghi e castagne. 
  8. Sale e pepe per aggiustare il sapore e servi ben calde!

24 commenti:

  1. Complimenti Marco, hai realizzato un piatto gustoso dai colori e dai sapori tipicamente autunnali!!
    Un abbraccio e in bocca al lupo per la tua prossima tesi
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco, che bravo che sei! :) Queste linguine mi piacciono tantissimo e voglio provarle al più presto, devono essere squisite e poi io adoro il comfort food :) Complimenti e grazie per essere passato da me! Buona serata, in bocca al lupo per la tesi! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ci sentiamo presto su questi schermi =)

      Elimina
  3. Secondo me non sono buone... DI PIÙ! !!!!!!!! Nonostante abbia appena cenato mi hai fatto tornare la fame! Cmq a proposito di telefilm preferiti: c'è sex and the city su la7d!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie =) l'ho letto sulla guida tv però non la prendo da me, uff. ieri però ho recuperato con sacchetto di pop corn e il film in dvd!!

      Elimina
  4. Marco, che meraviglia questo piatto!! Castagne e funghi in un bel piatto di pasta non li ho mai provati, ma posso immaginare come tu abbia fatto a mangiarne una padellata da solo :P!!!
    Sinceri complimenti per il tuo prossimo traguardo... Che nostalgia mi fai venire, tornare ai tempi dell'università... Che bello! Goditi il tuo successo e in bocca al lupo per il futuro! Buona vita ^__^ ti abbraccio Any

    P.S. Per le carote nere, prova a guardare al Pam o all'Esselunga, non so se siano catene presenti anche dove abiti tu, ma lì solitamente si possono trovare! Oppure al mercato, io ho un banco di fiducia che ha tutti gli ortaggi anche i più inconsueti ;)

    Ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la dritta!! vado spesso al Pam e non ci ho mai fatto caso! Appena le trovo te lo dico!!! =) a presto

      Elimina
  5. Castagne e funghi che bell'abbinamento. Un piatto di pasta molto gustoso :)
    In bocca al lupo per il grande giorno, ormai inizi il conto alla rovescia :)
    buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  6. Ma che bella ricetta originale: semplice e gustosissima, da leccarsi i baffi! In bocca al lupo per la prossima vittoria finale contro l'università! Ma poi vedrai che, una volta finita, la rimpiangerai! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo dicono in molti, ma faccio sempre in tempo ad iscrivermi a quella della terza età =D

      Elimina
  7. Odio cuocere le castagne, ma se trovo quelle precotte questa la replico sicuramente!
    Se non ci sentiamo prima, in bocca al lupo per la discussione della tesi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono per la semplicità, quindi perchè non comprare quelle già percotte. Meno sbatti e tutto gusto =) ma non rinunciare ad una bella passeggiata nel bosco

      Elimina
  8. Ciao Marco, bentrovato !!!!Che bello trovare un ragazzo appassionato di ricette!!!Mia figlia si è appena laureata ad ottobre in scienze dell' educazione, in bocca al lupo e tienici informati! Bel blog, e naturalmente ti seguiamo anche noi, ciao!!!!!

    RispondiElimina
  9. beh devo dire che hai proprio ragione Marco, più confortante di così non può essere, connubio perfetto, castagne e funghi, ottimo piatto!Bravo!

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta è particolarmente adatta per la stagione!! Complimenti sembra davvero buonissima!! :)

    RispondiElimina
  11. Un piatto da vero chef!Adatta alla stagione..bravo come sempre:)

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta autunnale, devo assolutamente provarla, ottimo abbinamento castagne e porcini, bravo! In bocca al lupo per gli esami! Ciao!

    RispondiElimina