Semifreddo al cioccolato bianco e torrone



Condividi su


Dolce gelato, pannoso e sfizioso


Buongiorno a tutti,
sappiatelo: ci sto prendendo gusto con i dolci.
Oggi vi propongo un ottimo semifreddo, facilissimo come mio solito.
Alla fine i dolci non sono poi così difficili da preparare, devi solo rispettare un paio di regole e avere pazienza...
Per ora mi dedico ai dolci a cucchiaio che preferisco e rientrano perfettamente nella categoria "fine pasto".
Ma a breve mi cimenterò in una torta perché udite-udite è arrivato il forno nuovo!
Devono ancora montarlo ma sono fiducioso di utilizzarlo presto =D

Vi racconto un'altra piccola novità: non me la voglio "cantare" ma chi mi segue avrà notato che sono un ragazzo volenteroso e soprattutto curioso; a tal proposito vi avevo parlato QUI della mia nuova passione.
Finalmente ho avuto il mio primo risultato soddisfacente e soprattutto utile.
Ho fatto il mio primo burro cacao fatto in casa. Io lo chiamerei, più precisamente, un balsamo riparatore: con pochi ingredienti tutti naturali e sani ho ottenuto un fantastico prodotto (anche a costo contenutissimo) che non solo ha reso contentissimo il sottoscritto ma anche la mia ragazza che lo ha ricevuto per San Valentino.
La ricetta di questo balsamo infatti l'ho creata e personalizzata pensando a lei e alle sue esigenze e a suo dire è efficace e piacevolissimo.
Credo di aver fatto una bella figura :P



Ma torniamo a noi e alla nostra passione culinaria.

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 4 persone

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di spumante dolce o marsala
  • 50 gr di cioccolato bianco
  • 100 ml di panna
  • 1 noce di burro
  • Torroncino sbriciolato Q.B.
  • un pizzico di sale

Preparazione

  1. Preparare lo zabaione veloce come potete vedere cliccando QUI.
  2. Fondere a bagno maria il cioccolato bianco aiutandovi con una noce di burro. Appena inizierà a sciogliersi, toglietelo dal fuoco e girate fino a completa liquefazione. Se il cioccolato bianco prende troppo calore rischia di separarsi.
  3. Unire a filo il cioccolato fuso nello zabaione mescolando il tutto con una frusta elettrica.
    Uniti i due ingredienti mescolate il tutto fino a che non si creerà un impasto molto corposo.
  4. Montare la panna liquida con un pizzico di sale (servirà a donare contrasto al dolce, piccolo trucco).
    Con metà panna montata stemperate il composto di cioccolato e uova. Quando avremmo opportunamente allungato il composto, uniamo delicatamente l'altra metà panna, dall'alto verso il basso, così da donare sofficezza e non smontare il preparato.
  5. Impellicolate 4 pirottini di alluminio e riempiteli del composto.
  6. Lasciate riposare in freezer 12 ore.

Potete impiattare sformandoli e privandoli della pellicola, accompagnandoli a scaglie di cioccolato fondente oppure, come ho fatto io, di torroncino...anche l'amaretto sta benissimo.

Direi che sono tutte preparazione facili e veloci, provate non vi pentirete =)

8 commenti:

  1. Che bravo!!!! Io non sono capace di fare i dolci al cucchiaio, non ho confidenza con le creme... fortunata la tua ragazza, anche per la tua arte profumiera, che sicuramente ha colpito nel segno!

    RispondiElimina
  2. Che buono questo semifreddo! Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Il semifreddo è buonissimo e li burrocacao, una genialata delle tue!!!Bravo!!Ciaooooooo.

    RispondiElimina
  4. Bravo! Continua a prenderci gusto, nelle cose che fai, hai ottime capacità e si vede. Delizioso questo semifreddo :)

    RispondiElimina
  5. Auguri per il nuovo forno e complimenti non solo per il burro di cacao (RICETTA???) ma anche per l'idea dei pirottini home made
    Questo semifreddo poi...è una favola!!

    RispondiElimina