Gnocchi di ceci al sugo piccante



Condividi su

Non esistono solo gli gnocchi di patata


Ecco una versione di gnocchi che piacerà anche agli amanti del fitness o palestra addicted. Un concentrato di proteine vegetali, grazie ad uno dei legumi più amati: i ceci.
I carboidrati, in una dieta equilibrata, sono importanti ma non bisogna esagerare. Quindi se ti viene voglia di gnocchi ma vuoi "limitare i danni" puoi preparare questa variante con i ceci.
Il bello di preparare gli gnocchi di ceci e che non devi bollire le patate, quindi meno fatica. In più condirli con del semplice sugo piccante, ti permetterà di avere un ottimo pasto, sfizioso ma veloce e soprattutto godersi tutte le buone proprietà del peperoncino.


LA RICETTA DI MARCO



Ingredienti per 3 persone

  • 240 gr di ceci lessi in lattina, sgocciolati e sciacquati.
  • 40 gr di farina 0 o integrale. Un altro po' ti servirà per impastarli e stenderli
  • Olio evo QB
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 lattina di passata di pomodori
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino

Preparazione

  1. Prendi i ceci già lessati e frullali insieme ad un giro di olio d'oliva, il sale grosso e la noce moscata. Devi ottenere una pasta liscia e compatta.
  2. In una spianatoia metti la purea di ceci e unisci la farina pesata, lavorando il tutto con le mani, un paio di minuti. Sii veloce e non schiacciare troppo l'impasto.
  3. Dividi l'impasto in 4 e stendi ogni parte a forma di grissino, aiutandoti con la spianatoia infarinata.
  4. Taglia il filone di impasto in quadratini da 2x2 cm, non più grandi.
  5. Metti gli gnocchi appena fatti su un piatto infarinato, evitando che stiano troppo vicini tra loro. Una volta che sono pronti mettili in freezer.
  6. Mentre i tuoi gnocchi riposano in congelatore, scalda una padella con un filo di olio e soffriggi uno spicchio di aglio, quando è dorato toglilo e unisci la salsa di pomodoro. Sala e aggiungi il peperoncino. Cuocila a fuoco medio, magari con un po' di acqua, per 10 minuti.
  7. Mentre il sugo cuoce puoi mettere a bollire abbondante acqua. Più gnocchi hai più acqua ci deve essere, per permettere una buona cottura. Quando bolle, salala e abbassa il fuoco. Gli gnocchi si devono sempre cuocere con l'acqua che non bolle, al massimo che sobbolle.
  8. Tuffa gli gnocchi nell'acqua bollente e quando vengono a galla aspetta un minuto prima di scolarli con una schiumarola.
  9. Condiscili con la salsa di pomodoro e servi!

Nessun commento:

Posta un commento