Costolette d'agnello arrosto al limone



Condividi su

Puntine d'agnello al forno

Questa è una ricetta veramente semplice. Bastano pochi ingredienti per preparare un piatto ricco e prelibato. Ottimo da accompagnare ad un contorno di patate o ad una freschissima insalata.
L'agnello è una carne molto gustosa, ricca di contrasti e tendenzialmente grassa, quindi se cotto bene risulterà molto morbida.
In Italia si conosce anche come abbacchio la carne di agnello e in molte regioni si consuma regolarmente, non necessariamente solo a Pasqua. Di ricette per preparare le costine ne esistono veramente numerose, questa a parer mio è la più semplice con un alto tasso di successo gastronomico =)

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti

  • almeno 2 puntine o costolette d'agnello a persona
  • 1 spicchio d'aglio ogni due porzioni
  • 1 limone, ogni due porzioni
  • sale e pepe nero QB

        Preparazione

        1. In una busta da alimenti inserisci le costolette d'agnello la buccia del limone grattugiata, il succo e l'aglio tagliato a rondelle.
        2. Fai macerare l'agnello nella busta di odori, ben chiusa, per almeno 2 ore.
        3. Finita la marinatura, accendi il forno a 200 gradi, possibilmente ventilato.
        4. Preleva le costolette e ripuliscile dai pezzi d'aglio e sgocciolale il più possibile.
        5. Sala e pepa e disponi su una teglia abbastanza ambia da tenerle distanziate un minimo.
        6. Cuoci per 40 minuti girandole a metà cottura.
        La cottura al forno permetterà di tenere la carne morbida ma gli regalerà una bellissima crosticina per lato. La marinatura allevierà un po' il gusto deciso dell'agnello. Infine la buccia dei limone grattugiati doneranno un profumo incredibile alla carne ed equilibreranno la grassezza della pietanza.

        Nessun commento:

        Posta un commento