Tips&Tricks in cucina: come cuocere velocemente spinaci congelati



Condividi su

I Tips&Tricks sono solitamente consigli e suggerimenti che in informatica servono per utilizzare al meglio un programma; in un'era digitale come quella che stiamo vivendo, mi sono chiesto: perché non creare una raccolta di Tips&Tricks sulla cucina? Così da avere una esperienza tra i fornelli 2.0
Questo è l’intento di questa mini rubrica, anzi chiamiamola “raccolta di consigli veloci” per facilitare almeno un pochino la nostra vita tra i fornelli!

Foto dal web


Tips&Tricks del giorno: 

I cubi di spinaci cotti in 4 minuti

Gli spinaci congelati sono sicuramente un alimento comodo da tenere in casa. Utili come contorno veloce o come ingrediente per ripieni o companatico in generale.

Anche se possono sembrare di immediato utilizzo, i cubi di spinaci congelati devono essere prima cotti per essere consumati. Sicuramente bollirli sarebbe il metodo più veloce ma anche controproducente perché lo spinacio, già ricco di acqua, si impregnerebbe troppo di liquido.

Buttarli invece in padella ancora congelati è un altro metodo veloce e ottimo per ottenere il massimo del gusto da questa verdura, ma subentra sempre un altro problema: gli spinaci congelati a contatto con del burro o l'olio schizzano ovunque e sporcano più del necessario. Senza contare che bisogna coprirli, sporcando altro pentolame, e mescolarli anche spesso.

Io la soluzione per avere gli spinaci cotti in brevissimo tempo e sporcando il minimo l'ho trovata.
In una ciotola adatta al microonde, ad esempio in pirex, mettere i cubotti di spinaci (ad esempio 2 cubi per persona) e condirli, ancora da congelati, con poco olio, sale e pepe. Mescola e metti in microonde 2 minuti, al massimo della potenza. Successivamente dagli una mescolata e rimetti  di nuovo in microonde per altri 2 minuti (queste tempistiche sono indicativamente per 3 porzioni di spinaci).

Avrai così ottenuto spinaci umidi, cotti e ben caldi, già conditi per servirli o pronti per essere strizzati bene e utilizzati per qualche ripieno.

Nessun commento:

Posta un commento