Le basi della cucina: pasta cacio e pepe



Condividi su
La pasta cacio e pepe è una ricetta della tradizione culinaria romana. Questa ricette richiede veramente pochissimo ingredienti e può sembrare molto facile da preparare ma in realtà non è così.
Ci vogliono gli ingredienti giusti, un po' di esperienza e qualche trucco che ti racconterò.


pasta cacio e pepe
img dal web


Gli ingredienti

Ogni volta che si incontra una ricetta originaria del nostro paese, si legge sempre dell'importanza della scelta degli ingredienti.
Effettivamente sembra un elemento da sottovalutare ma invece è veramente importante.
In questo caso l'origine della cacio e pepe identifica gli ingredienti che non possono mancare: il formaggio e il pepe nero.
Il formaggio però non deve essere un formaggio a caso perché rischiate di non ottenere la crema tanto desiderata. In questo caso bisogna usare un Pecorino Romano di media stagionatura. Sarà proprio la stagionatura, che vira al fresco, che permetterà di trasformare il formaggio in una deliziosa crema.

La crema 

Fondamentalmente la pasta cacio e pepe è una pasta condita con una crema che va a mantecare al pasta stessa. Se questa crema non si crea o peggio viene grumosa è meglio farsi una pasta in bianco con del parmigiano.
Il trucco per ottenerla è quella di farla a bagno maria, così facendo si controlla la temperatura e con l'aiuto di una frusta non si può sbagliare.

LA RICETTA DI MARCO


Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr di pecorino romano media stagionatura
  • pepe nero (meglio se in grani) QB
  • 300 gr di pasta lunga
  • acqua

Preparazione

  1. La cosa più importante da fare è la crema di cacio al quale poi dovrà essere mixato il pepe.
    Ci vuole una ciotola d'acciaio o di pirex, l'importante che la ciotola regga le alte temperature. Questa ciotola dovrà essere messa a bagno maria, sfruttando l'acqua di cottura della pasta.
  2. Quando l'acqua della pasta bolle, mettici sopra la ciotola e al suo interno metà del cacio grattugiato. Inizia a frustarlo aggiungendo a filo una tazzina di acqua a temperatura ambiente.
  3. La temperatura inizierà a far sciogliere il formaggio e quindi renderlo crema. A questo punto dovrai aggiungere poco per volta il restante formaggio alternandolo ad un altra tazzina (o due) di acqua.
  4. Fate con calma e usate la frusta per montare la crema di pecorino, ci vorranno 5 minuti in totale.
    Una volta ottenuto un composto bello fluido e liscio, aggiungete il pepe (almeno 1 cucchiaio).
  5. Il pepe può essere già tritato ma meglio se in grani frullati al momento.
  6. Mettete da parte la crema di cacio e pepe e cuocete la pasta nell'acqua bollente e salata.
  7. Scolate la pasta ma tenete mezzo bicchiere di acqua di cottura.
  8. Inserite la pasta nella ciotola con la crema e mescolate delicatamente.
    La pasta "tirerà" molto la crema, per questo bisognerà aggiungere un po' di acqua di cottura. Ho scritto un post che parla della mantecazione perfetta della pasta.
  9. Servite subito, magari con un po' di pecorino e pepe a guarnizione.

Nessun commento:

Posta un commento