Gelato fatto in casa senza gelatiera



Condividi su

Preparare il gelato in casa non è mai stato così facile

Ci vorranno veramente pochi minuti per preparare un gran gelato, pieno di croccanti pezzi, fatto in casa. In più con questo metodo, ci vorranno pochi passaggi e non avrai necessità della gelatiera.
La mantecatura verrà fatta in 3 fasi. Non si otterrà un gelato cremoso, perché quello prevede ore di mantecatura, ma ti posso assicurare che sarà comunque morbido e farai felice grandi e piccini.
Io ti lascio la mia versione un po' gourmet, ma non sarà difficile modificarla come ricetta. Infatti invece dei pezzi potrai aggiungere 200 ml di crema, per farlo alla crema. Oppure aggiungere solo pezzi di cioccolata per avere una fantastica stracciatella.
Vediamo come procedere!

LA RICETTA DI MARCO


Ingredienti

  • 500 ml di panna vegetale zuccherata
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 20 mandorle
  • sale qb
  • olio extra vergine

Preparazione

  1. Monta la panna vegetale ben fredda, rendendola sostenuta ma non fermissima. Opta per la panna vegetale perché sopporta un po' meglio il caldo una volta montata. Capirai il perché della scelta più avanti.
  2. Dividi il cioccolato. Metà dovrai tritarlo, fine o grosso sarà a preferenza tua, mentre l'altra metà dovrai scioglierla (io uso il microonde per quest'ultima operazione).
  3. Poi procedi a tritare grossolanamente le mandorle e inizia a tostarle a fuoco molto dolce con l'aiuto di un cucchiaino di olio EVO. Quando saranno dorate, ci vorranno 5 minuti, salale leggerissimamente.
  4. Quando avrai tutti gli ingredienti pronti, anche se saranno tiepidi, potrai iniziare ad aggiungerli alla panna montata. Aggiungine uno per volta e mischia il tutto dal basso verso l'alto.
  5. Hai praticamente finito! Non ti resta che mettere il tutto in una pirofila da forno e livellare un po' il composto.
    Ci vorranno poche mosse ora per ottenere un gelato morbido: una volta messo il composto a riposare in freezer, toglilo dopo 20 minuti e con l'aiuto di un robusto mestolo di legno, mischia  delicatamente il tutto. Questo passaggio dovrai farlo ogni 20 minuti per 3 volte almeno.
  6. Potrai gustare il tuo gelato dopo 2 ore di riposo totale in freezer.
    Quando dovrai servirlo, ma questo vale per tutti i gelati, tiralo fuori dal freezer un quarto d'ora prima.
Ti è piaciuta come ricetta? La mia idea di condimento del gelato ti ispira? 
Ti assicuro che è molto buona questa variegatura al cioccolato con i suoi bei pezzi di cioccolata e la granella di mandorla leggermente salata e dall'aroma di olio d'oliva, crea un dinamismo in bocca molto interessante.

1 commento: