Mai più dolci attaccati



Lo staccante per teglia per me è stata la rivoluzione in cucina. Infatti, anche se preparo pochi dolci, quelli che realizzo vorrei che uscissero sempre perfetti. A volte la teglia vecchia o semplicemente mal imburrata e infarinata, mi portava a ritrovarmi metà del dolce attaccato ad essa.
Stufo di ciò e soprattutto stufo di dover sporcare tutto di farina e sprecare troppo burro, ero passato alla carta da forno.
Però la carta da forno, per foderare la teglia, non sempre è soddisfacente perché fa venire delle pieghe al dolce oppure a volte si strappa e l'impasto va in giro.
Invece da quando mi realizzo in casa lo staccante super facile mi si è aperto un mondo.
Gli ingredienti sono veramente pochissimi. Il concetto poi è lo stesso, una parte grassa e una di amido. Io utilizzo l'olio vegetale, così evitando il burro, questo staccante può essere utile anche per chi vuole cucinare dei dolci vegani.
In più ve lo consiglio, perché si prepara al momento. 

Inoltre stendere lo staccante per teglie vegano è facilissimo. Infatti basterà un pennello o anche solo le dita. Se poi vi dovesse avanzare, ben chiuso in un barattolo, dura anche fino a 10 giorni in frigo.

LA RICETTA DI MARCO  


Ingredienti per una teglia fino a 35cm di diametro
  • 10 gr di farina 0 oppure 00
  • 20 gr di olio di semi
Le dosi possono essere dimezzate o duplicate.

Preparazione

I passaggi per realizzare lo staccante per teglie sono pochissimi.
Vi lascio la mia video ricetta che vi spiega al meglio come prepararlo e come stenderlo. Alla fine del video vi faccio vedere con quanta facilità i dolci si staccano.

Nessun commento:

Posta un commento