Spezzatino morbido senza pentola a pressione


Non sbagliare la cottura dello spezzatino

Molti mi chiedono come faccio a realizzare lo spezzatino che sia morbido. Sembrerà una banalità ma spesso si ha il problema che la carne rimanga troppo asciutta o stopposa.
Ci sono dei trucchetti e delle regole che devono essere seguiti per avere un buon risultato.
È risaputo che la qualità della carne è importante ma bisogna anche far notare che si può acquistare un pezzo di carne da 30€ al kilo e rischiare comunque di rovinarla.
Vi lascio la mia ricetta con i procedimenti da seguire per cercare di avere un buon risultato. In fondo vi scriverò anche i famosi TIPS, trucchetti, per condividere con voi il mio segreto.

LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti per 2 persone


  • 200 gr di bocconcini di manzo, tagliati piccoli
  • 1 tazzina di vino bianco
  • 1/4 di cipolla bionda
  • 1 carota media
  • 1 spicchio di aglio
  • Timo, sale e pepe a gusto
  • Olio EVO
  • Punta di cucchiaino di maizena.
  • Acqua

Preparazione


  1. Munirsi di una padella e di un tegame con i bordi alti.
  2. Con un frullatore o a coltello, tritare finemente la cipolla, il timo, l'aglio e la carota. Metti il tutto insieme a due fili di olio nel tegame e lascia riposare senza accendere il fuoco.
  3. Scalda la padella con un goccio di olio e quando sarà ben calda inizia a rosolare la carne, metà per volta, così da tenere bene il calore della padella vivo.
    Il segreto è anche questo, rosolare bene per ogni lato i bocconcini così da creargli un po' la crosticina. - Quando hai fatto con la prima metà procedere con l'altra. Metti la carne rosolata in un piatto, per ora.
  4. Ora puoi far soffriggere le verdure nel tegame a fuoco medio, a doratura unisci la carne rosolata e dopo un paio di mescolate veloci, sfuma con il vino.
    Mentre il vino evapora pensa a salare e pepare la carne a tuo gusto. Dopo che l'odore di alcol sarà scomparso versa all'interno un bicchiere e mezzo di acqua calda.
  5. Abbassa il fuoco medio al minimo e copriamo. La cottura deve essere fatta nel tegame e non nella padella della rosolatura. I bordi alti permettono una cottura più delicata.
  6. Ora deve cuocere per 45 minuti, senza toccarlo.
    Passato il tempo richiesto si può scoperchiare e dare una bella girata. Il sugo sarà ridotto di più della metà.
  7. Sempre col fuoco acceso, sciogli in una tazzina la maizena in poca acqua e aggiungila alla carne. Appena il tutto bollirà per 2 minuti, spegni e copri di nuovo.
  8. Sposta dai fuochi il tegame e lascia riposare lo spezzatino per 5 minuti abbondanti.
    Ora lo spezzatino potrà essere gustato. Io lo accompagno a del purè.

TIPS:
Rosolare la carne a parte aiuta ad ottenere una buona cottura finale.
I pezzi di carne devono essere piccoli, potete sempre tagliare a metà i bocconcini che comprate. Io li farei grandi come una moneta da 2€, per intenderci.
La cottura con il coperchio permetterà un effetto a vapore e non stresserá la carne, lasciando le fibre morbide.
È fondamentale lasciar riposare la carne di manzo, finita la cottura. Questo permette alla carne di distendersi e perdere durezza.
La maizena sostituibile con la farina, serve a rendere il sughetto morbido e legato.

4 commenti:

  1. amo molto lo spezzatino e DEVE essere morbido sennò i pupattoli non mangiano :-) la tua ricetta è perfetta e io uso un trucchetto in più: pentola a pressione, su queste preparazioni aiuta un sacco!
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  2. Cara Raffaella, hai ragione. La pentola a pressione aiuta a realizzare uno spezzatino meraviglioso. Ho voluto dare questa variante perché Molti non gradiscono utilizzarla. Anche io preferisco non usarla :)

    RispondiElimina
  3. Faccio anch'io come te solo che quando rosolo la carne a parte prima la infarino leggermente così si forma una bella crostini a che preserva i succhi della carne! Ciao sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima e utilissima idea! Amo la crosticina della carne!

      Elimina