Kebab fatto in casa, come fare a casa la carne del Kebab a scaglie


Kebab sottile e croccante per i vostri arrotolati fatti in casa



Sulla pagina Facebook ha riscosso parecchio successo la foto del Kebab fatto in casa che ho realizzato. Ho notato che il più grande interesse era per la preparazione della carne per il Kebab a scaglie.

Studiando un po' il Kebab ho scoperto che è un piatto molto (ri)elaborato. Ci sono diverse tecniche e diversi tipi di carne vengono utilizzate per crearlo.
Noi siamo abituati a vedere il cono di carne che viene tagliato con un rasoio, ecco fatto in casa questo è impossibile, perciò mi sono ingegnato per avere un risultato simile al Kebab originale.
La carne che uso io è pollo e maiale, petto e lonza.
Ho letto che esiste questa variate, se vogliamo farlo più stile quello che mangiamo qui in Italia allora dobbiamo utilizzare pollo, tacchino e vitello. Oppure sempre più simile all'originale è la versione con vitello, agnello e pollo.
Non vi darò delle dosi, perché quello varia molto da quanto siete golosi o quante persone volete invitare per sperimentare il vostro Kebab fatto in casa. 
Da me chi l'ha mangiato si è complimentato con me per l'idea e il gusto, of course.


LA RICETTA DI MARCO

Ingredienti

  • piadine all'olio di oliva morbide
  • petto di pollo
  • lonza a fette
  • yogurt
  • olio di semi
  • sale, pepe, curcuma (o curry), aglio
  • Ketchup
  • pomodoro da insalata
  • insalata croccante - (se si vuole cipolla o ketchup piccante)

Preparazione

FASE 1
  1. Per preparare la carne del Kebab a scaglie ho preso il petto di pollo e l'ho tagliato più sottile possibile, facendo la stessa cosa con la noce di lonza. Ho optato per l'acquisto dei pezzi di carne grossi sia per il risparmio sia perché il taglio che dovevo fare è grezzo quindi non avevo paura di sprecare il pezzo di carne.
    Tagliando la carne molto sottile è capitato, soprattutto con il pollo, che avessi dei pezzi con qualche buco o irregolari, ma mi andava benissimo così.
  2. Tra due fogli di carta da forno ho pestato le varie bistecche di carne rendendole sottilissime. Ho usato diversi pezzi di carta da forno. Bisogna schiacciare la carne un pezzo per volta e una volta schiacciate le bistecche non le ho tolte dalla carta ma l'ho lasciata appiccicata alla carne.
  3. Dopo che ho finito questo lavoro le ho messe a congelare. Ho pestato carne in abbondanza perché tanto congelandola l'avrei potuto fare più volte e quando volevo.
  4. Il giorno dopo ho tolto la carne da freezer, tutta bella gelata e ho tolto tutta la carta da forno che è andata via facilmente. Solo in un caso l'ho dovuta bagnare con acqua fredda.
  5. Quindi ho preso la carne e l'ho sbriciolata con le mani in un piatto, creando così le scaglie di carne tipiche del Kebab. Essendo sottilissima e rigida si sbriciola che è una meraviglia e da quell'effetto tutto a scaglie.




    FASE 2
  1. Ora viene il bello: ho scaldato una padella molto ampia e gli ho messo due giri di olio e uno spicchio d'aglio interno (così da poterlo poi togliere con facilità).
  2. Ho buttato tutto dentro la padella e a fuoco altissimo ho iniziato a farla saltare per bene.La cottura la si può scegliere, ma io l'ho voluta bella abbrustolita.
  3. A metà cottura (ci avrò messo 10 minuti di fuoco per cuocerla) ho messo tutte le mie spezie e il sale.



La fase 3 è semplicissima: piadine all'olio stese e si procede per strati e a gusto, io metto insalata, pomodori, salse, yogurt e qualche patatina fritta. Niente cipolla e niente piccante!!



Ho messo la carne all'ultimo.



Ho arrotolato la piadina piegando il fondo all'interno per evitare fuoriuscite. Impacchetto nella stagnola e metto in forno per 5 minuti.


Il successo che ha avuto mi ha molto gratificato e la prossima volta farò la carne ancora più sottile.


TIPS:

Piadina con pochi grassi se no "ingolfa la situazione".
Tanto yogurt, che adoro personalmente.
Fantasia: Si può mettere anche il formaggio cremoso se si vuole oppure la gorgonzola!
Ma qui si raggiunge livelli di porcaggine elevata =D

Se vi è piaciuta la ricetta condividetela sui vostri Facebook e fatemi sapere nei commenti se avete dubbi o se cambiereste qualcosa.

1 commento:

  1. Fantatsica ricetta! Altro che la kebaberia! Fatto in casa con della carne certificata è di gran lunga migliore! :) Complimenti marco!

    RispondiElimina